Omelia di Giovanni Paolo II alla canonizzazione di padre Leopoldo

Roma, Piazza San Pietro, 16 ottobre 1983

1. «Dio è amore… Noi abbiamo creduto all’amore» (1Gv 4,8.16).

Venerabili miei fratelli nell’episcopato e nel sacerdozio. Ecco, noi ci accostiamo oggi all’altare, per esprimere la nostra unità nel sacerdozio di Gesù Cristo. Ci accostiamo per confessare e proclamare, insieme con tutti i partecipanti all’Eucaristia, riuniti in Piazza San Pietro, quello che l’evangelista Giovanni ha scritto nella sua prima Lettera: «Dio è amore… In questo sta l’amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi…» (Gv 4,8.10).

Altri articoli...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

  Accetto cookies da questo sito.
Cookie Information