Ecumenismo per sanare le ferite

Pin It

Dal punto di vista etimologico il termine «ecumenismo» deriva dal greco oikoumene e significa casa comune, casa abitata. In senso più ampio poi terra abitata, mondo abitato

In senso cristiano l’uso del termine inizia a partire dal IV secolo ed è sinonimo di universale. Passerà poi a designare la Chiesa universale, e la totalità della cristianità sparsa nel mondo.

Nei nostri giorni, pur conservando il senso etimologico e culturale, il termine ha acquistato il significato specifico di movimento per ricomporre l’unità delle Chiese:

«Per “movimento ecumenico” si intendono le attività e le iniziative che, a seconda delle varie necessità della Chiesa e l’opportunità dei tempi, sono suscitate e ordinate a promuovere l’unità dei cristiani, come sono in primo luogo, tutti gli sforzi per eliminare parole, giudizi e opere che non rispecchiano con equità e verità la condizione dei fratelli separati e perciò rendono più difficili le mutue relazioni con essi; poi, nei congressi che si tengono con intento e spirito religioso tra i cristiani di diverse Chiese o Comunità, il “dialogo” avviato tra esponenti debitamente preparati, nel quale ognuno espone più a fondo la dottrina della propria Comunità e ne presenta con chiarezza le caratteristiche” (Concilio Vaticano II, Unitatis redintegratio, n. 4).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

  Accetto cookies da questo sito.
Cookie Information
SAN LEOPOLDO “PATRONO DEI MALATI DI TUMORE”

Leopoldo Patrono malati

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE AI VESCOVI ITALIANI. Fin dagli anni ’80 del secolo scorso, molti medici, ammalati e loro familiari hanno espresso il desiderio di poter invocare san Leopoldo per una malattia sempre più diffusa e dolorosa: il tumore. Leggi...