SAN LEOPOLDO, NUOVO PATRONO DEI CAPPUCCINI VENETI

Scritto da Padre Giovanni on .

Santuario5

Santuario6

 

 

Sabato 11 ottobre 2014, alle ore 16.00, presso il santuario di san Leopoldo Mandić a Padova, si celebrerà una solenne eucaristia presieduta da fr. Roberto Genuin, ministro provinciale dei frati minori cappuccini, nell’ambito della quale ci sarà:

- la celebrazione dei giubilei di vita religiosa e sacerdotale dei frati della Provincia Veneta;
- la professione perpetua di fra Francesco Tognato, giovane cappuccino di Thiene (Vicenza);
- l’atto di affidamento della Provincia Veneta al suo patrono, san Leopoldo.

Il 3 marzo 2014, con la fusione delle province cappuccine del Trentino e del Veneto-Friuli Venezia Giulia, è stata costituita la nuova «Provincia Veneta del Frati Minori Cappuccini». Il solenne evento ha avuto luogo nel nostro convento di Padova, con una foltissima partecipazione di frati (cf. Portavoce 4/2014, pp. 8-10). Nel decreto di unificazione, il ministro generale dell’ordine dei cappuccini, fr. Mauro Jöhri, scriveva: «La Provincia Veneta dei Frati Minori Cappuccini, titolata alla Santa Croce, proclamerà la parola di Dio sotto il patronato di san Leopoldo Mandić. Grati al Signore, affidiamo tutti i fratelli della nuova provincia all’intercessione della Vergine Immacolata, patrona del nostro ordine, del serafico padre san Francesco e di san Leopoldo Mandić».

Padova3.3.2014 nuova.ProvinciaVenetaCappuccini

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

  Accetto cookies da questo sito.
Cookie Information